Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

I. FARMACOLOGIA E TECNICHE DI PRELIEVO

Oggetto:

PHARMACOLOGY AND SPECIMEN COLLECTION PROCEDURES

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED2876
Docenti
Prof. Silvia Anna Racca (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Dott.ssa Valeria Brignone (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Sandro De Angelis (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott.ssa Elena Mittone (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c711] TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
Anno
2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
BIO/14 - farmacologia
M-PSI/01 - psicologia generale
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Insegnamenti 1° anno
Propedeutico a
Insegnamenti 3° anno
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire le conoscenze riguardanti le sedi di elezione della venipuntura,  le norme etico deontologiche e di igiene e sicurezza. Fornire le conoscenze sugli aspetti psicologici dell’individuo nel ciclo di vita rispetto alla malattia ed all’ospedalizzazione.  Fornire  le principali nozioni sulla farmacocinetica e farmacologia cellulare e molecolare, con approfondimento dell' interazione farmaco-recettore e risposta. Fornire le conoscenze di base sulla produzione galenica in ambito farmaceutico.

To impart knowledge of best sites for venipuncture and ethical, professional ethics, hygiene, and safety rules. To impart knowledge of psychological aspects related to disease and hospitalization during life. To transmit the main principles of pharmacokinetics and cellular and molecular pharmacology; to deepen the concepts of drug-receptor interaction and response. To give the basics of galenical preparations in pharmaceutical field .

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà avere raggiunto gli obiettivi previsti per l'insegnamento.
In particolare per quanto concerne:
Conoscenza e comprensione e Capacità di applicare conoscenza e comprensione, dovrà:
 
- aver acquisito le conoscenze sulle sedi di elezione della venipuntura attraverso la sperimentazione pratica;
- sapere effettuare un corretto prelievo venoso
- aver acquisito le conoscenze relative agli aspetti psicologici dell’individuo, ai principi della relazione di aiuto ed alle tecniche di comunicazione;
- aver acquisito i principali concetti della  farmacocinetica e farmacologia cellulare e molecolare; conoscere i principali parametri farmacocinetici e farmacodinamici e  il loro significato per meglio comprendere i problemi correlati al corretto uso dei farmaci
- aver acquisito le principali attività svolte nel laboratorio di galenica clinica e tradizionale.

Autonomia di giudizio:

-deve avere raggiunto abilità di pensiero critico per erogare prestazioni efficaci

Abilità comunicative

-deve avere raggiunto le abilità comunicative necessarie per instaurare un'efficace relazione con i componenti del team di lavoro.

Capacità di apprendere:

-deve avere raggiunto la capacità di ampliare autonomamente le proprie conoscenze negli ambiti specifici dell’insegnamento utilizzando i processi metodologici appresi durante la frequenza del Corso

At the end of the course, the student must demonstrate that they have achieved the objectives set for teaching.

In particular with regard to:

Knowledge and understanding and Ability to apply knowledge and understanding:

- must have gained knowledge of best sites for venipuncture through practical experimentation; Know how to perform a correct venous sampling
-  must have assimilated knowledge regarding the psychological aspects of the subject, the principles of the help-relationship and  the communication techniques;
- must have gotten the knowledge regarding the psychological aspects of the subject, the principles of the help-relationship and  the communication techniques."
- must have acquired the main concepts of pharmacokinetics and moleculare and cellular pharmacology;must know the main pharmacokinetic and pharmacodinamic parameters and their meaning to better understand the problems related to the correct use of drugs.
-   must have  learned the principal activities applied in clinical and traditional galenic laboratory.

Autonomy of judgment:

- must have achieved critical thinking skills to deliver effective  services .

Communication skills

- must have achieved the communication skills necessary to establish an effective relationship with the other members of the work team.

 Ability to learn:

- must have achieved the ability to autonomously expand their knowledge in the specific areas of teaching using the methodological processes learned while attending the Course

Oggetto:

Programma

Scienze tecniche di prelievo

  • Cenni di anatomia delle principali sedi di venipuntura
  • Le tecniche di venipuntura, 
  • Azioni o comportamenti che possono interferire nella   preanalitica
  • Conoscere i principi asepsi e antisepsi e di sicurezza,
  • Interventi  di primo soccorso con attenta osservazione di  segni e sintomi,
  • Disposizioni legislative e regolamentari in materia di specifici test diagnostici ,
    qualità e risk management correlati alla pratica di prelievo,
  • Cenni di etica deontologica.

Psicologia applicata alle tecniche di prelievo

  • La psicologia: definizione, contenuti, orientamenti
  • Il comportamento e la personalità
  • Il ciclo di vita
  • Aspetti cognitivi: percezione, attenzione,memoria,pensiero, intelligenza
  • Aspetti emotivi: emozioni, sentimenti, meccanismi di difesa.
  • Processi di apprendimento.
  • La comunicazione
  • L’individuo e la malattia.
  • Aspetti psicologici dell’ospedalizzazione.
  • I principi della relazione d’aiuto
  • Tecniche di comunicazione nella relazione d’aiuto

Farmacologia

  • Meccanismi di passaggio di un farmaco attraverso le membrane biologiche; cinetiche di I ordine ed ordine zero. 
  • Vantaggi e svantaggi delle principali vie di somministrazione dei farmaci ; definizione di biodisponibilità; influenza della via di somministrazione sulle curve della concentrazione plasmatica del  farmaco nel tempo dopo singola somministrazione.
  • Distribuzione e suoi fattori condizionanti. Definizione e determinazione del volume di distribuzione apparente.
  • Biotrasformazione , escrezione renale ed epatica dei farmaci .
  • Definizione e determinazione di emivita, di eliminazione  e clearance d’organo e totale.
  • Significato e determinazione dell’ “Area sotto la curva “.
  • Andamento temporale della concentrazione plasmatica  dopo somministrazioni ripetute: concetto di  accumulo e di steady –state.
  • Caratteristiche dell’interazione farmaco-recettore. Relazione tra concentrazione di farmaco e complesso farmaco-recettore.
  • Definizione di affinità e costante di dissociazione.
  • Relazione tra concentrazione/dose di farmaco ed effetto : curve dose-effetto, determinazione della dose efficace 50 (DE50), concetto di efficienza e potenza di un farmaco. Definizione e determinazione dell’indice terapeutico di un farmaco.
  • Definizione di farmaco agonista, agonista parziale, antagonista competitivo reversibile ed irreversibile.
  • Modificazioni della curva dose risposta di un agonista in presenza di un antagonista competitivo reversibile ed irreversibile.

Tecniche per la preparazione dei farmaci ad uso ospedaliero

  • Farmacopea e le Norme di Buona Preparazione. Organizzazione e caratteristiche del laboratorio di galenica.
  • Galenici magistrali ed officinali. Controlli di qualità delle preparazioni galeniche. Farmaci Orfani.
  • Le forme farmaceutiche solide (polveri, granulati, compresse, capsule, cartine, cachet): caratteristiche, modalità di preparazione e vie di somministrazione.
  • Le forme farmaceutiche semisolide (pomate, creme, paste, geli) caratteristiche, modalità di preparazione e vie di somministrazione.
  • Le forme farmaceutiche liquide (soluzioni, sospensioni, emulsioni): caratteristiche, modalità di preparazione e vie di somministrazione.
  • Preparazioni parenterali. Sterilità e apirogenicità.
  • Centralizzazione dell’allestimento delle preparazioni per la  terapia chemioterapia ed antalgica: Organizzazione e caratteristiche di un Centro Compounding. Linee guida ’99.

 

Technical sciences of venepuncture

  • Outline of the anatomy of the main venues of venipuncture,
  • The techniques of venipuncture
  • Actions or behaviors that can interfere in the preanalytical
  •  Principles of asepsis and antisepsis and safety
  • First aid with careful observation of signs and symptoms
  •  Laws and regulations on specific diagnostic tests
  • Quality and risk management related to the practice of venipuncture
  • Hints of deontological ethics.

Psycology applied to venipuncture techniques

  • The Psychology: definition, contents and orientation
  • Applied Psychology to analysis techniques
  • The Psychology: definition, contents and orientation
  • The behaviour and the personality
  • The life cycle
  • The cognitive aspects: perception, attention, memory, thought and intelligence
  • The emotional aspects: emotion, feelings, defence mechanisms
  • Learning processes
  • Communication
  • The subject and the illness
  • Psychological aspects of recovery
  • Principles of the help-relationship
  • Communication techniques in the help-relationship

Pharmacology

  • Mechanisms of drug passage through membranes: first- and zero-order pharmacokinetics;
  • Advantages and disadvantages of the most common routes of drug administration; the meaning of bioavailability; how as the choice of the routes of administration affects the curve of a concentration-time graph after a single drug administration;
  • Distribution of drugs and factors affecting it. Definition and calculation of the “apparent volume of distribution”;
  • Metabolism of drugs; renal and biliary excretion;
  • Definition and calculation of “half-life” and “clearance” (by each organ and systemic);
  • Calculation and meaning of “Area under the curve”
  • Repeated drug administration regimen:  concept of drug accumulation and steady state
  • Mechanism of drug action: drug-receptor interactions. Relationship between drug concentration and concentration of drug-receptor complexes;
  • Definition of drug-receptor affinity and dissociation constant;
  • Relationship between drug concentration /dose and biological effect; dose-effect curves, determination of ED50 (effective concentration for 50% response); definition of drug- efficacy and potency; drug therapeutic index: definition and calculation.
  • Definition of drug receptor agonist, partial agonist, competitive reversible and irreversible antagonist;
  • Modification of response curve for the agonist by the competitive reversible or irreversible antagonist.

Techniques of drug preparation for hospital use

  • current Pharmacopoeia,
  • Good manufactoring of medicines in pharmacies.
  • Galenic formulations, magistral and officinal products, quality control of magistral and galenic medicinal products, orphan drugs
  • liquid dosage forms (suspensions, emulsions, solutions); characteristics, methods of preparation and quality control tests.
  • solid dosage forms (powders, powder papers, capsules, tablets); characteristics, methods of preparation and quality control tests.
  • topical semi-solid dosage forms (creams, gels, ointments, or pastes); characteristics, methods of preparation and quality control tests.
  • -sterile preparations: parenteral preparations, aseptic preparation, water for injections, sterilization, sterilization methods with heat with gas, with radiation.
  •  centralized Pharmacy Unit for cytotoxic drugs in accordance with Italian legislation; Guidelines 1999.
Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’Insegnamento si articola in quattro moduli, con un totale di 72 ore di lezione così suddivise:

Scienze tecniche di prelievo:24 ore di lezione (2 CFU) delle quali 22 di  didattica frontale che si svolgono in aula con l’ausilio di proiezioni e 2 ore di esercitazioni in aula manichini.

Psicologia applicata alle tecniche di prelievo: 24 ore (2 CFU) di didattica frontale che si svolgono in aula con l’ausilio di proiezioni.

Farmacologia: 12 ore (1 CFU) di didattica frontale che si svolgono in aula con l’ausilio di proiezioni.

Tecniche per la preparazione dei farmaci ad uso ospedaliero: 12 ore di lezione (1 CFU) di cui 10 ore di didattica frontale che si svolgono in aula con l’ausilio di proiezioni e 2 ore di lezione pratica in laboratorio.

The course is made up of 4 modules, with a total of 72 hours of lectures split in the following manner:

Technical sciences of venipuncture: 24 hours of lectures, 22 of which consist in traditional frontal lectures supported by  projection of slides and 2 hours of practical training in mannequin room.

Psycology applied to venipuncture techniques: 24 hours of traditional frontal lectures supported by projection of slides.

Pharmacology: 24 hours of traditional frontal lectures supported by  projection of slides.

Techniques of drug preparation for hospital use: 24 hours of lectures, 22 of which consist in traditional frontal lectures supported by the projection of slides and 2 hours of practical training in laboratory.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento si effettuerà mediante un colloquio orale su tutti i moduli che compongono l'insegnamento.

Il voto finale corrisponderà alla media ponderata delle votazioni ottenute nell'esame su ogni modulo.

L'esame sarà superato se si raggiungerà un punteggio pari ad almeno 18/30 in ciascun modulo. 

The exam will consist of an oral exam for all modules that make up the teaching.

The final vote will be given by the weighted average of the individual tests. To pass the exam, students must achieve a score of at least 18/30 in all four oral tests.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Slides fornite dalla docente.

Francesco Clementi, Guido Fumagalli: “Farmacologia generale e molecolare “,  UTET

Saiani L, Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche, Sorbona Casa Editrice Idelson-Gnocchi, NA 2014 - vol 2 - Cap. 29

WHO guidelines on drawing blood: best practice in phlebotomy - Ginevra 2010

video lezione- tecnica di prelievo- videoteca Università corso di Laurea Infermieristica-: Raccomandazioni per il prelievo di sangue venoso -SIBioC DOCUMENTS; Giuseppe Lippi

Principi di tecnologie farmaceutiche  P. Colombo Ed. Ambrosiana



Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 24/06/2022 09:11